birichinate

Birichinate

(Amici del Gruppo Famiglia perdonatemi, ma se non facevo questa pagina… scoppiavo !)

 

Anche con una fede piena di dubbi si può diventare santi  (S.Tommaso).

 

 

Il paradiso,  io lo immagino così.

Nell’universo collettivo (espressione che andrebbe inserita a pagina “litanie”), pare che la situazione di pensionato (in buona salute)  sia la situazione più desiderata e più  privilegiata che si possa immaginare,  praticamente il paradiso su questa terra.

Per questo motivo il Paradiso io lo immagino così: una casa di riposo.

Un enorme salone  con tanti tavoli intorno ai quali sono seduti i vari santi e beati. Sui tavoli svariati mazzi di carte da gioco di tutti i tipi (scopa, poker, ecc.), montagne di cartelle della tombola  e  grande varietà di salatini, lupini, arachidi, nocelle, patatine fritte ecc. oltre a svariate bevande a scelta, immediatamente rimpiazzate e servite  da una  premurosa Signora (la Madonna)  che fa la spola di continuo fra questo salone, il magazzino viveri e l’ufficio dell’Ingegnere Creatore.

Ai vari angoli del salone sono posizionati  degli enormi televisori che trasmettono in continuazione  ogni tipo di spettacolo:  partite, telenovelas, fiction, films, processi in diretta (processi di beatificazione, processi di santificazione).

Ogni tanto qualcuno cambia canale e si sintonizza sui vari telegiornali del mondo: immediatamente nascono le discussioni. Immediatamente quelli più sensibili si alzano dal tavolo e, senza sbattere la porta, escono fuori nel giardino.

Da parte del Santi e dei Beati non è facile ascoltare tante cattive notizie senza poter intervenire adeguatamente ma dovendosi limitare a qualche fugace apparizione in un luogo o a far liquefare periodicamente il sangue in una ampolla.

Fra i Santi poi non è che ci sia tanta concordia. Anzi. Mentre da una parte si vengono a creare dei gruppi più o meno numerosi,  dall’altra  ci sono dei tavoli occupati da un solo Santo.   A un tavolo, per esempio, viene lasciato in disparte  Padre Pio: viene accusato di concorrenza sleale, ma lui, sornione, continua a fare il solitario con le carte, se la ride sotto i baffi e la barba, e pensa: “Vedrete che sarò nominato anche protettore dei calzolai… perchè ho fatto le scarpe a tutti !”.

Ad un’altro tavolo, un pò distante,   il comitato avverso è in perenne riunione per far valere i propri diritti: Papa Giovanni, il Papa buono, si chiede in che cosa avrà sbagliato mai,  perchè ancora non arriva il titolo di Santo anche per lui, Papa infallibile.

Anche Gesù, rendendosi conto che le candele che vengono accese davanti alle sue statue è inferiore a quelle accese davanti alle statue di Padre Pio, ha il suo motivo per  mugugnare.

Ad un altro tavolo sono in riunione il gruppo di discepoli che quando lasciarono tutto per seguire Gesù  si dimenticarono di essere sposati e si beccarono la denuncia per  “abbandono del tetto coniugale” da parte delle mogli: a distanza di 2000 anni sono ancora alle prese con giudici ed avvocati. Sono cause lunghe.

La Madonna,  oltre a servire stuzzichini e a dirimere gli inevitabili screzi  di quelli che si accaniscono al gioco (sono anziani),  spesso e volentieri si reca nell’Ufficio dell’Ingegnere Creatore per pregarlo di intervenire affinchè sulla terra qualcosa migliori. Inevitabilmente attraverso la porta  dell’ufficio riecheggia la  risposta che rimbarza in ogni angolo del salone: “NON LO DOVEVANO FARE !!!”.

Si riferisce sempre al famoso episodio della mela.

“Ma, marito mio, cerca di dimenticare, la migliore vendetta è il perdono !”

“NON SONO VENDICATIVO  !!!”.

D’altra parte bisogna anche mettersi nei Suoi panni.  Chi al posto suo non si sentirebbe sempre sotto pressione ?  In un momento di sconforto, lo si è sentito sfogarsi con San Pietro:

“Io quando ho fatto l’esperimento della creazione avevo tutte le più buone intenzioni, ma qualcosa mi è sfuggito di mano e adesso si arrangino !”

In un’altra occasione, nel sentire tutte le varie problematiche inerenti la sfera sessuale, ha espresso il suo tormento sempre a San Pietro dicendo: “Forse il sistema per procreare  lo avrei dovuto inventare meno erotico”.

E’ proprio vero: gli esami non finiscono mai, anche in paradiso !

===========================

Il Papa

Si narra che un giorno di festa, prima di dare la benedizione Urbi et Orbi, il Papa (che poteva essere Papa Giovanni 23°, Papa Giovanni Paolo II o Papa Benedetto 16° o Papa Francesco) vista la moltitudine di fedeli presenti in piazza S.Pietro, si rivolse al suo Segretario Pontificio e gli chiese come facesse tanta moltitudine di persone a procurarsi giornalmente di che vivere.

Il Segretario disse: Santo Padre, sah, cercano di arrangiarsi, un giorno uno prende in giro l’altro e viceversa….

Il Papa divenne pensieroso e per alcuni istanti che parvero una eternità tacque.  Poi guardando la moltitudine di fedeli, accennando un timido sorriso, si rivolse al Segretario e, aprendo le braccia,  disse:  E noi li prendiamo per fessi a tutti !

(Questo raccontava mio padre sotto lo sguardo contrariato ma benevolo di mia madre).

————————-

Il Catechismo

I dieci comandamenti

  1. Io sono il Signore Dio tuo, non avrai altro Dio all’infuori di me.
  2. Non nominare il nome di Dio inutilmente.
  3. Ricordati di santificare le feste. (traduzione: informati se domenica Auchan sta aperto)
  4. Onora il padre e la madre. (tutti d’accordo, ma non ci si venga ad aggiungere che bisogna anche onorare e  rispettare sempre i nostri governanti altrimenti per niente ci si trova ad essere complici di personaggi come Hitler o, peggio ancora (secondo alcuni) di Silvio Berlusconi).
  5. Non uccidere. (a meno che tu non stia partecipando ad una missione di pace).
  6. Non fornicare. (quando ero piccolo percepivo questo comandamento come “Non formicare” e pensavo che si rivolgesse a chi era o poteva essere a contatto con le formiche… quando ero piccolo in campagna nel “terreno” avevo sempre la zappa in mano e di formicazioni ne facevo tutti i giorni quando capitava che scoperchiavo i formicai. Poi quando sono fatto più grande, ricordando mio padre che mi diceva di non stare sempre a formicolare capii che voleva dire non stare sempre a muoverti. Poi ancora, ho capito che la parola era con la enne e quindi l’ho tradotta con “non fornificare”. I fornai sono dispensati).
  7. Non rubare. (se sei un amministratore della cosa pubblica sei dispensato da questo comandamento altrimenti “sentirai fesso”).
  8. Non dire falsa testimonianza. (a meno che tu non sia un pentito nel qualcaso più saranno le frottole che racconterai maggiore sarà il rispetto, l’attenzione e l’ammirazione nei tuoi confronti  e tutti (quasi tutti) penderanno dalle tue labbra).
  9. Non desiderare la donna d’altri. (così com’è questo comandamento si rivolge solo agli uomini. Forse le donne possono desiderare l’uomo d’altri ? Con tutto il rispetto questo comandamento va cambiato con “Non desiderare nessun altra donna o nessun altro uomo all’infuori di tua moglie o di tuo marito” o più semplicemente “Non desiderare il coniuge d’altri”) .(E’ comunque difficile da capire come si possa desiderare la moglie di un altro se a mala pena si sopporta la propria).
  10. Non desiderare la roba d’altri...se hai intenzione di rubarla… ma se hai intenzione di comprarla, desidera e compra tutta la roba che vuoi, quanta ne vuoi, come la vuoi ! L’economia si salva anche attraverso il sano consumismo.

 

Nell’animo di ogni uomo abita un bambino. (Ma non tutti lo lasciano giocare)

——————-

Pierino

Ora di religione. Pierino viene chiamato alla cattedra per l’interrogazione:

– Pierino, nei giorni scorsi abbiamo parlato delle varie apparizioni della Madonna. Abbiamo ricordato di quando è apparsa a Lourdes, a Fatima, a Loreto, a Medgiugorie, a Siracusa, e in diversi altri posti. Poichè ti ho visto sempre attento e interessato ci puoi esprimere i tuoi sentimenti ed i tuoi pensieri inerenti queste apparizioni  ?

Pierino si fa pensieroso. Nell’aula cala un silenzio irreale. Poi dopo un momento di smarrimento, disteso in volto, dice:

– Signora maestra, da tutte queste apparizioni, ho capito che il guardaroba della Madonna è  un guardaroba ben fornito !

 

Responses

  1. […] birichinate […]


%d blogger cliccano Mi Piace per questo: